Perchè si è persa la magia del frantoio? Perchè è diventato solo un costo?

Occorre riflettere sui cambiamenti che ha subito la figura del frantoiano, dalla centralità della filiera, dal frantoio luogo di ritrovo a solo costo, a volte persino considerato “indeducibile”. Come è potuta diventare una semplice professione?

 

 

 

  E' tempo di campagna olearia ma la figura del frantoiano è, ancora

  una volta, non visibile.

  Sono nipote di piccoli imprenditori agricoli e figlia di un frantoiano, sono

  figlia di una figura centrale di una filiera alquanto difficile ma infinitamente

  immensa nel diramare un prodotto come l'olio.

 

  Figura indispensabile per gli agricoltori, figura che rientra nell'artigianato,

  figura invidiata ma non mai apprezzata e valorizzata per quello che fa,

  per quella macchina che serve ad estrarre l'olio.

  Il frantoio è il concepimento, l'attesa e la vita.

  Il frantoio è il mezzo senza il quale non di parlerebbe di produzione,

  di qualità, di cultura, di familiarità, di incentivo ad amare tale prodotto.

 

Noi che Siamo Frantoiani, il gruppo Facebook che ho creato, nasce dall'insieme di tutto ciò, dall'insieme della storia di chi crede in quello che è il valore culturale di questo antico mestiere, nato da una macina con l'asinello, ed arrivato all'innovazione più totale di un prodotto storico.

 

Gli stessi tempi sono cambiati. Cambiati nel senso che prima l'ambiente del frantoio era considerato quasi un ritrovo la sera dopo la raccolta, ora sembra che sia solo collocato fra i costi, anzi lo collocherei fra i costi indeducibili.

Nei tempi passati era considerata base emozionale per l'agricoltura stessa, era il risultato finale dopo una giornata di raccolta magari anche al freddo, ora invece è considerata solo e semplice professione.

 

La figura del frantoiano va ben oltre, anzi deve andare ben oltre quello che è il lavoro proprio di questa professione.

 

di Adele Scirrotta

Scrivi commento

Commenti: 2
  • #1

    Jose Lorence (giovedì, 02 febbraio 2017 02:33)


    Great post but I was wanting to know if you could write a litte more on this subject? I'd be very grateful if you could elaborate a little bit more. Cheers!

  • #2

    Isela Chaudhry (giovedì, 02 febbraio 2017 22:01)


    I will right away take hold of your rss feed as I can not find your email subscription link or e-newsletter service. Do you have any? Please allow me recognise in order that I could subscribe. Thanks.